Razze di cani dalla Ba: elenco completo e dettagliato

http://www.25alsecondo.it/?p=954

I cani sono i più antichi animali che hanno aiutato l’uomo durante la caccia.

Ora questo simpatico amico a quattro zampe da selvaggio è diventato domestico, si è evoluto da lupo a cane e molte altre razze sono comparse, anche l’uomo ha imparato ad addestrarle anche se raramente si procura il cibo con la caccia.

Il cane può essere di sola compagnia purché gli vengano impartiti ordini e divieti fin da piccolo, per poi continuare nel corso della sua vita, in questi casi l’aiuto di persone più esperte potrebbe aiutare tanto.

Vediamo ora quali sono i cani che hanno per iniziale Ba.

Elenco completo e dettagliato

  • Barbet: razza di cane medio-piccola, antenato della razza Barbone, ha origini francesi ed è stato addestrato anche per cacciare in acqua, soprattutto per acchiappare le anatre
    Il pelo è riccio e molto folto, gli ricopre tutto il corpo, le zampe e il muso, di solito è monocolore nero, marrone sabbia, grigio e bianco.
    Nonostante le dimensioni è molto robusto e si trova più a suo agio in acqua; di carattere è molto intelligente, mai aggressivo, è facile da addestrare ed è perfetto per le famiglie con bambini.
  • Barbone: razza legata al Barbet, anche questo ha origini francesi e durante la Seconda Guerra Mondiale furono addestrati per essere cani soldato, e poi solo per compagnia.
    Di dimensioni medie, ha il pelo morbido, ricco e lanoso come quello del Barbet, è una delle poche razze di cani che non perde mai il pelo.
    Il colore può essere nero, bianco candido, rosso chiarissimo e grigio, le orecchie sono più vicine alle spalle e sempre basse.
    È molto vispo e intelligente, anche lui esegue bene gli ordini durante l’addestramento e preferisce i giochi in acqua, ma soffre molto la solitudine.
  • Barzoi: è chiamato anche Levriero russo date le sue origini russe.
    Di taglia grande, è alto quasi 80 cm, ha la testa piccola e lunga rispetto al corpo, ha un aspetto elegante e nobile, di solito appare calmo e tranquillo, e anche freddo nei confronti di altri cani per non cadere in atteggiamenti aggressivi dato che è stato allevato per cacciare i lupi.
    Di aspetto ha il pelo semi lungo e può essere monocolore o a macchie, si mantiene anche pulito da solo se il padrone lo cura in giorni stabiliti, e se non si possiede un giardino si abitua facilmente a vivere in casa.
  • Basenji: razza di cane di taglia piccola, ha origini africane.
    Veniva usato come cane guida nelle foreste o per seguire le orme delle prede, non abbaia ma emette strani e particolari versi acuti e guaiti.
    Il pelo è corto, attaccato alla pelle e molto setoso al tatto, può essere monocolore e anche a macchie, le orecchie sono a punta e la coda è arricciata sul fondo schiena.
    Di carattere è molto socievole, è adatto a vivere in casa e in famiglia anche se ha sempre bisogno di muoversi, ama stare al sole e soffre molto la solitudine.
  • Basset artésien normand: razza di cane piccola e bassa sui 35 cm, ha origini francesi.
    È un cane adatto per la caccia dato che può entrare nelle tane delle prede, per questo tutti i cani di razza bassotta sono così.
    Il colore del pelo può ricordare quello dei pastori tedeschi: marrone con le macchie nere sulla schiena e sulla collottola mentre sotto la pancia è bianco, il pelo è corto, la coda è lunga e sulla punta il pelo è bianco.
    È molto facile da addestrare anche perché è stato addestrato ad eseguire gli ordini durante la caccia, molto intelligente e molto paziente, ha bisogno sempre di correre o fare esercizio o le conseguenze saranno gravi sia sulla salute che sul fisico.
  • Bassett favue de bretagne: di taglia piccola, infatti non supera i 35 cm, ha origini inglesi, veniva usato per la caccia.
    Ha il pelo corto e ruvido, monocolore e sempre sui toni del marrone chiaro, le orecchie sono basse e la coda è bassa e di media lunghezza.
    È facile da addestrare perché nota l’apprezzamento da parte del padrone e gli piace eseguire tutti gli ordini, ha sempre bisogno di muoversi.
  • Basset Hound: cane di taglia piccola, non supera i 40 cm, ma lunga, ha origini europee ed è molto diffuso in Francia, Inghilterra e Stati Uniti.
    Nonostante l’aspetto tozzo del corpo veniva usato durante la caccia.
    Il pelo è molto corto e può essere di due o tre colori, la coda è lunga e dritta, le orecchie sono flosce ai lati della testa.
    Di carattere è tranquillo, paziente e mai aggressivo tranne in caso di pericolo, riesce ad andare d’accordo sia con gli umani che con altri animali che vivono in casa.
  • Bassotto: razza piccola di cane, sui 35 cm, dalle origini tedesche.
    Hanno il pelo liscio al tatto e molto corto, può avere due tipi di colore o uno solo.
    Può essere di tre taglie, standard che è alto 35 cm, nano è alto solo 25 cm e Kanichen solo 30 cm.
    Altre razze possono avere il pelo lungo e con due tipi di colore.
    Sono molto vivaci e adorano il gioco, di solito con gli altri cani cerca il confronto perché non hanno paura.
  • Bayerischer gebirgsschhweisshund: razza di segugio di origine tedesca, veniva usato sia per la caccia che per allontanare lupi e orsi.
    Di taglia media, alta 53 cm, ha uno scheletro e corporatura leggera ed elegante adatta alla caccia e nell’addestramento a seguire le tracce di sangue o scie.
    Il pelo è fitto e corto, può essere di un solo colore come giallo ocra, nero, grigio, marrone e rosso, alcune volte può presentare delle striature.
    La coda è lunga e incurvata verso l’alto mentre le orecchie sono pesanti e lasciate a penzoloni ai lati del viso.
    Attento è intelligente, esegue gli ordini del padrone, è abituato a vivere a stretto contatto con la natura.