Asmr: che cos’è, origini e curiosità

http://www.25alsecondo.it/?p=686

Da qualche tempo su youtube si trovano video che hanno lo scopo di far rilassare chi li ascolta solo sentendo certe tipologie di suoni di sottofondo che hanno lo scopo di far rilassare le persone e anche di apprezzare certi discorsi che nei video vengono fatti sussurrando. Questo è l’ASMR.

Cos’è?

L’ASMR è un acronimo che significa Autonomous Sensory Meridian Response, in italiano è tradotto semplicemente in “Risposta autonoma del meridiano sensoriale”.

In poche parole è una sensazione di formicolio che si prova sul corpo e dietro al collo mentre ascoltiamo questi suoni oppure rumori della natura accuratamente registrati e messi online per le persone che hanno bisogno di quiete mentre riposano o mentre lavorano al pc.

L’ASMR aiuta a rilassarsi a lungo andare, soprattutto mentale, anche se c’è qualcuno che nel video parla a bassa voce, sussurrandoci come se ci stesse rivelando un intimo segreto.

Viene usato anche per suscitare diversi stimoli celebrali, visivi, uditivi, o tattili usando vari strumenti appositi che alle nostre orecchie sembrerà come ricevere delle carezze nelle orecchie.

Aiuta anche nel far provare brividi in tutto il corpo, soprattutto se la voce parla con tono piacevole, dolce e invitante a rilassarci.

Origini

Questo termine è stato usato per la prima volta nel 2010, quando nacque un blog su internet in cui si parlava di questa sensazione che all’inizio era definita inspiegata, alla fine si è capito che si riferisce all’Idiosincrasia, termine usato anche nel linguaggio medico e nel linguaggio parlato.

Questo colpisce le persone che sperimentano questo ASMR e a seconda dell’individuo la reazione può essere diversa.

Alcuni nomi che possono essere associati  e che aiutano a capire meglio questa sensazione sono: 

  • Massaggio celebrale.
  • Formicolio alla testa.
  • Formicolio celebrale.
  • Formicolio spinale.

Curiosità

Questi suoni particolari come picchiettare le unghie su una superficie di vetro, di plastica o anche ceramica, tagliare i capelli, maneggiare una pasta modellabile (chiamata slime) che a seconda di come la si tocca scoppietta, ribaltare  il bastone della pioggia, dipingere.

Mettendo il microfono adatto vicinissimo a questi suoni, possono aiutare le persone che soffrono di problemi di insonnia, sensazioni di ansia, attacchi di panico, la conferma viene dai commenti positivi e di ringraziamento che gli utenti lasciano sotto i video.

Ovviamente non è un metodo di terapia prescritta dal medico ma questo fenomeno funziona perché è il cervello che rende piacevole l’ascolto di questi suoni, ci fa rilassare, e ci calma dal nervosismo.

Su youtube molte persone che svolgono L’ASMR inventano molte situazioni per far star bene chi li segue e conosce, possono anche fare dei video personalizzati se qualcuno si trova in difficoltà con gli esami dell’università.

Parlando sottovoce e in modo positivo aiutano e fanno passare la sensazione negativa ansiosa.