Emazie nelle urine: che cosa significa? Cause, diagnosi e trattamenti

http://www.25alsecondo.it/?p=1607

I termini scientifici sembra che siano nati per non aiutare a capire cosa si ha. Chi sa cosa sono le “emazie”? Non molti, almeno che non si sia medici, ma se diciamo: sanguinamento nelle urine, allora tutto è più comprensibile.

Le urine sono un indicatore eccellente dello stato di salute dell’organismo, non solo umano, ma anche animale.

Tutti possiamo avere dei problemi di urine che sono scure, con perdite bianche oppure con presenza di sangue, che hanno cause diverse.

Da dove inizia il sanguinamento? Le urine attraversano tutto il tratto urinario, ma anche i reni sono interessati da questo passaggio. Ciò vuol dire che le emazie possono essere iniziati in diversi “settori” interni.

Cause di sangue nelle urine

Allarmarsi immediatamente per del sangue nelle urine, è un comportamento da ansiosi. Prima di rivolgersi dal medico si deve cercare di capire se si tratta di casi isolati oppure cronici. Quale sia la quantità del sangue. Le urine se sono eccessivamente scure, allora c’è da preoccuparsi.

Tuttavia, quando la presenza è minima, le cause di emazie possono essere:

  • Infiammazione del tratto urinario
  • Lacerazioni interne di uretra o vagina
  • Irritazione dell’intestino

Quindi si parla di cause che si possono facilmente gestire e anche curare.

Le cause di emazie molto scure, che sono croniche, possono dipendere da:

  • Cistite
  • Difficoltà di coagulazione
  • Malattie sessuali
  • Rene policistico
  • Traumi
  • Tubercolosi renali
  • Tumore

Ovviamente, in casi gravi, l’emazia sarà precedute da stati febbrili, dolori acuti e continui all’addome, vertigini, inappetenza e svenimenti.

Emazie, come esserne sicuri

Come essere sicuri che si tratta di sangue nelle urine? Almeno che non si parli di una grande quantità di sangue oppure di gocce che cadono o vengono perse durante il giorno, ci sono altri motivi per le urine scure.

Prima di tutto a influire sulla colorazione incide molto quello che mangiano e che beviamo durante la giornata. Anche una scarsa igiene personale sviluppa infiammazioni che portano a delle lacerazioni.

Per essere sicuri di emazie, allora è necessario fare delle analisi delle urine. Ci sono tanti centri di analisi che rilasciano i risultati in poco tempo.

Trattamenti e cura

Rimedi e trattamenti specifici devono essere effettuati solo sotto controllo medico. Dopo che ci sono degli esami e dei risultati chiari, ecco che allora è possibile avere le cure adeguate.

Se parliamo di semplici infiammazioni o lacerazioni intestinali è possibile avere una buona cura con degli antibiotici o anche cortisone. Meglio comunque controllare sempre l’alimentazione e bere molto per drenare l’organismo.