Assicurazioni: le tariffe calano del 13% in un anno

http://www.25alsecondo.it/?p=11

polizza-autoBuone notizie dal fronte assicurativo: il premio RC auto medio in Italia ad agosto è calto del 13,71% su base annua. Questo è quanto emerge da uno studio condotto da facile punto it il famoso sito di comparazione polizze auto. Secondo quando rilevato dall’osservatorio il premio annuo medio pagato dagli italiani è stato di 630 euro con una variazione dell’8,6% rispetto ai sei mesi precedenti.

Una buona notizia che arriva in un momento particolarmente difficile per gli italiani. Settembre, infatti, è da sempre uno dei mesi più duri dal punto di vista economico, per le famiglie, con numerose scadenze importanti prima tra tutte l’acquisto dei libri per i ragazzi.

Tornando allo studio in questione c’è da sottolineare che l’indagine ha valutato 3 profili considarati “Tipo” e che, appunto, hanno visto cali così considerevoli. Le regioni di si paga di più l’rc auto sono sempre la Campania, la Puglia e la Calabria, mentre le regioni cha hanno avuto il calo maggiore sono state le Marche, la Puglia e la Toscana.

Tra le garanzie accessorie, ossia quelle non obbligatorie per legge, è stata molto richiesta quella sugli infortuni del conducente, ma hanno riscosso un grande interesse anche l’assistenza stradale, scelta nel 31% dei casi, e la tutela legale scelta dal 18% dei richiedenti.

Nel complesso quello che emerge un quadro piuttosto rassicurante con una tendenza dei prezzi verso valori più sostenibili dalle famiglie e più compatibili con le medie europee. Non dimentichiamoci, infatti, che le polizze auto in Italia sono ancora tra le più care in Europa. Per il momento un piccolo passo è stato fatto, ora bisogna favorire la concorrenza e continuare a lavorare sulle frodi per far scendere ancora di più il costo sostenuto dagli onesti automobilisti.