Giocare in borsa, il pattern a “tazza con manico” sul petrolio

http://www.25alsecondo.it/?p=309

trading finanziario

Il mondo del trading online esercita il proprio fascino sugli utenti di tutto il mondo grazie ad una serie di peculiarità che ne esaltano il suo spirito trasversale e multifunzione e facilitano la fruizione di una serie di concetti finanziari altrimenti ostici per qualunque principiante del settore.

Va sottolineato, infatti, che possedere un bagaglio di conoscenze pratiche e teoriche a dir poco valido è la chiave di volta per qualsiasi tipologia di successo economico mediante le tecniche e le strategie relative al giocare in borsa. Puntare solo ed esclusivamente sul proprio istinto conduce ad esiti al di sotto delle aspettative, se non addirittura deludenti sotto ogni punto di vista.

Volendo approfondire il discorso relativo alle sue caratteristiche, il trading online presenta una gran varietà di strumenti finanziari da utilizzare a seconda delle proprie esigenze e della propria indole affaristica. Tra CFD, opzioni binarie, Forex e molto altro ancora, ce n’è per tutti i gusti; tuttavia, è sempre bene rivolgersi a qualcuno che ne sappia di più per evitare di dilapidare il proprio portafoglio di investimenti personali e perdere delle allettanti opportunità di guadagno. Secondo Startborsa questo compito è svolto, in maniera egregia, dai broker online, piattaforme di intermediazione dotate di innumerevoli servizi a prezzi vantaggiosissimi.

Fra i servizi proposti, ci sono anche le aree collaterali dedicate al monitoraggio di valori, trend e grafici statistici, un insieme di informazioni indispensabili per indirizzare la propria transazione finanziaria verso il risultato sperato. L’analisi tecnica, ad esempio, può assumere svariate configurazioni grafiche statisticamente affidabili, da impiegare su qualsivoglia asset merceologico anticipando, così, quella che è la naturale concorrenza di riferimento. Una di queste è la cosiddetta “tazza con manico”, un pattern che può apparire sui minimi del mercato oppure dopo un rally, quindi mentre è in corso una fase di consolidamento del trend dopo un periodo di incertezze strutturali.

Applicando il pattern in questione al CFD del petrolio, lungo un frame intraday a 60 minuti, si può notare che nella tipica forma grafica della tazza avviene un accumulo di minimi, a cui fa seguito un tendenza rialzista piuttosto esplosiva (chiamato anche “breakout di rialzo”) capace di completare l’intero arco temporale previsto.

Giocare in borsa con il petrolio, in questo particolare periodo, può essere molto interessante. Ovviamente bisogna valutare opportunamente i rischi connessi a queste operazioni ma, nel complesso, si possono paventare delle eccellenti oppotunità.