Strategie opzioni binarie, meglio seguire il trend oppure no?

http://www.25alsecondo.it/?p=235

Ecco come comportarsi davanti ai movimenti di mercato

opzioni

Il trading in opzioni binarie ha avuto un enorme successo in quanto, senza particolari titoli di studio o competenze, è possibile investire sul mercato finanziario e trarre profitto; proprio così, può farlo chiunque, a patto che si informi tramite video-tutorial, ebook e articoli di settore. Tuttavia, oltre a leggere il materiale didattico, per avere successo, è fondamentale mettere a punto un buon studio di mercato sfruttando l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Seguire i movimenti di mercato e fare previsioni è senza dubbio la chiave per crearsi un profitto dal trading online e in questo senso c’è da dire che per realizzare previsioni affidabili un valido strumento di cui avvalersi sono le strategie opzioni binarie.

Ma che cosa sono, nello specifico, le strategie opzioni binarie? Si tratta di sistemi realizzati da esperti di trading che, dopo aver studiato il settore per anni ed averli messi in pratica, hanno dato vita a tecniche specifiche che facilitano lo studio dei movimenti di mercato e dunque l’individuazione di previsioni affidabili. Affidarsi a strategie vincenti significa avere la strada spianata per il successo!

Tuttavia, quando si parla di strategie opzioni binarie, l’interrogativo che attanaglia molti trader è sempre lo stesso: è più vantaggioso seguire il trend oppure no? Vediamo insieme com’è meglio agire.

Seguire il trend: sì, solo nel caso di scadenze molto lunghe

Una delle strategie opzioni binarie più diffusa è quella di seguire il trend. Per molti trader il trend è da considerarsi “un amico” in quanto, in teoria dovrebbe continuare a seguire la direzione presa senza invertire la sua rotta. Ma è veramente così? Secondo la maggior parte degli esperti in strategie opzioni binarie, in linea di massima è proprio così, la probabilità che la tendenza perseveri è molto più alta rispetto alla possibilità che inverta la sua direzione. Tuttavia, c’è da dire che per quanto l’inversione è improbabile è comunque sempre possibile, dunque seguendo il trend, quindi compiendo un’azione piuttosto scontata, spesso si incassano profitti piuttosto ridotti.

Quindi è meglio seguire il trend oppure no? Ci sono delle situazioni più favorevoli per mettere a punto questa strategia? Possiamo dire che è consigliato seguire il trend nel caso di scadenze molto lunghe e che coinvolgono macro-movimenti.

Quando andare contro il trend è vantaggioso

Nonostante le strategie opzioni binarie siano più propense a seguire il trend, è doveroso sottolineare che per quanto rischioso, andare contro al trend può significare incassare profitti elevatissimi. Proprio così, essendo che l’esito non è affatto scontato, andando contro il trend puoi portare a casa guadagni molto interessanti.

Ma come si fa a capire quando è meglio andare contro ad un trend oppure no? E’ consigliato sfruttare l’analisi tecnica e fare esperienza, consapevoli che la percentuale di errore rimane piuttosto elevata. In generale è bene andare contro il trend dopo un trend lungo o molto intenso, oppure quando si sono toccati prezzi elevati, in quanto il prezzo, prima di risalire, scenderà inevitabilmente.

Fonte articolo: www.leopzionibinarie.it/strategie-opzioni-binarie/