Trading binario: che ottobre ci aspetta sui mercati?

http://www.25alsecondo.it/?p=273

opzioni_binarie

Questo che stiamo cominciando a vivere sarà un Ottobre rialzista o ribassista? Questo è quello che si domanda la maggior parte dei trader che investe sui mercati finanziari. Le incognite all’orizzonte sono tantissime e il rischio di un nuovo collasso dell’economia potrebbe non farsi attendere.

I mercati finanziari sono molto volatili e sempre più spesso in balia di speculazione e Banche centrali che con i loro potenti Quantitative Easing possono immettere vagonate di liquidità alterando il normale corso della finanza. Insomma le incognite sono molte e, come abbiamo potuto verificare sulla nostra pelle in questi ultimi mesi, i mercati possono cambiare repentinamente direzione anche più volte nel corso della stessa giornata.

Proprio per questo molti trader stanno incrementando le proprie posizioni sulle opzioni binarie, strumento speculativo e quindi molto rischioso, ma che in questo momento (può sembrare un paradosso) sembra essere meno pericoloso di un normale acquisto di azioni o obbligazioni.

Il motivo di questa distorsione, se così vogliamo dire, è che le opzioni binarie si rivolgono a investimenti di breve e brevissimo periodo. Chi investe nel trading binario fa operazioni mordi e fuggi che, e da un lato comportano un rischio nell’immediato, dall’altro permettono di non rimanere invischiati in posizioni di lungo periodo che diventano poi molto difficili da gestire in questo contesto.

Ovviamente, fare trading di opzioni binarie non è un gioco da ragazzi e, proprio per questo, ci possono essere degli imprevisti che possono portare a delle perdite. Ma è proprio nel saper gestire le perdite e contenere il rischio che si distingue un bravo trader. Detto questo è altrettanto importante ricordare che valgono sempre le cose fin qui dette: investire in opzioni binarie, così come in qualsiasi altro strumento finanziario, senza le adeguate competenze tecniche è un po come lanciarsi da un aereo con il paracadute bucato. Dubito che a qualcuno possa mai venire in mente una cosa del genere, e allo stesso modo bisogna comportarsi in borsa.

Ognuno di noi deve essere responsabile per quelle che sono le proprie azioni. Investire in borsa, qualsiasi sia lo strumento, comporta un certo rischio finanziario che non può e non deve essere sottovalutato. Allo stesso tempo bisogna anche focalizzare la propria strategia sul possibile guadagno che, strumenti come le opzioni binarie, possono offrire ai trader più competenti.