Trading online: guida alla scelta del broker giusto

http://www.25alsecondo.it/?p=1498

Fare trading online implica una diretta esposizione ai rischi intrinsechi dei mercati finanziari, ponendo spesso degli ostacoli a traders in erba. Per questa ragione, il consiglio principale che gli esperti di www.italiatradingonline.it forniscono agli investitori è quello di partire col piede giusto, cioè scegliere una valida piattaforma con cui negoziare sugli assets più interessanti di mercato.

Naturalmente, esistono requisiti fondamentali che un broker deve soddisfare per esser considerato affidabile ed efficiente, nonché delle caratteristiche soggettive da valutare in base al proprio livello di partenza.

L’articolo proporrà una semplice guida per capire come scegliere il broker giusto, introducendo uno dei leader nel settore: eToro.

Piattaforme CFD: requisiti fondamentali

Investire online implica l’utilizzo di un’apposita piattaforma CFD. La scelta tra quelle davvero valide è più ristretta di quanto si possa pensare, poiché le truffe nel settore non sono rare.

Prima di sceglierne una, è fondamentale fidarsi esclusivamente di broker autorizzati e regolamentati da appositi organi di controllo, il cui scopo è quello di rendere i mercati trasparenti e tutelare l’interesse degli investitori. Nel caso di traders europei, bisognerà optare per broker ESMA, cioè che operano in conformità con le normative vigenti sul territorio.

Per procedere a tale verifica, sarà sufficiente consultare i siti web degli enti di controllo, come quello della CySEC o della CONSOB (autorità italiana). Non bisogna sottovalutare l’importanza di queste affermazioni, in quanto ne vale, in gran parte, la riuscita della propria attività di trading.

Inoltre, è bene sapere che le migliori piattaforme di trading sono gratuite, cioè prive di commissioni. E’ molto sconsigliato negoziare online con l’obbligo di pagare commissioni per ogni operazione, in quanto limiterebbe il capitale a propria disposizione. Nella maggior parte dei casi, sarà sufficiente un deposito minimo per accedere alla piattaforma, ottenere un conto e fare trading.

Un’altra caratteristica importante che contraddistingue una piattaforma professionale da un servizio truffaldino, riguarda la semplicità e la chiarezza con la quale si propone agli utenti. Broker davvero interessati ai traders realizzano interfacce intuitive e alla portata di chiunque, con lo scopo di agevolare i meno esperti.

eToro: cosa propone il broker?

Tra le molteplici guide messe a disposizione dei traders, italiatradingonline.it presenta anche quella sul broker leader nel settore eToro.

Si tratta, naturalmente, di una piattaforma affidabile e sicura, poiché autorizzata CySEC (licenza:109/10), dunque, garantisce servizi legali al 100%. In più, è ampiamente apprezzata per l’usabilità con cui è stata realizzata, rivelandosi adatta a qualsiasi tipologia di trader.

La fama di eToro è stata principalmente sancita dall’introduzione di funzioni innovative e davvero valide per coloro che partono da zero: il Social Trading e il Copy Trading. In effetti, eToro è il leader del social importato al mondo degli investimenti online, realizzando un network di trading a tutti gli effetti. Ogni utente è dotato di un profilo, consultabile dagli altri e si ha l’opportunità di interagire con l’intera community, così da ottenere consigli di mercato da coloro che sono già ben affermati nel settore.

Il copy trading, invece, risulta essere uno degli strumenti più utilizzati da traders di tutto il mondo che non hanno alcun tipo di esperienza. In termini semplici, permette di seguire dei guru del trading, così che le operazioni da loro effettuate, siano replicate automaticamente sul proprio profilo. Sembra che sia una funzionalità valida per un duplice motivo: consente di imparare direttamente osservando i popular investor all’opera, ma è un valido espediente per ottenere risultati sin da subito.

Per ulteriori dettagli riguardo i servizi offerti da eToro, basterà cliccare qui: etoro opinioni.

Trading online: perché i CFD?

Dopo aver chiarito l’importanza di operare mediante una piattaforma valida come eToro, è bene avere una panoramica del perché utilizzare i CFD.

I Contracts For Difference sono semplicemente strumenti derivati che permettono di speculare su un asset senza acquistarlo. Infatti, lo scopo principale di qualsiasi trader è ottenere profitti dalle continue variazioni di prezzo dell’asset stesso. Inoltre, consentono un vantaggio molto importante: consentono di investire al rialzo, ma anche al ribasso.

In tal modo, con una corretta previsione di mercato, si potranno ottenere rendimenti anche se gli assets scelti dovessero riportare trend ribassisti. I CFD sono strumenti gratuiti e scelti per operare su qualsiasi tipologia di mercato o asset. Naturalmente, non eliminano i rischi, ma con un broker valido ed un attento studio, sarà possibile trarre il meglio dalla propria attività di trading online.