conto-online-conviene

Se si deve aprire un nuovo conto corrente è bene studiare i più convenienti che sono notoriamente quelli online. I vantaggi di un conto corrente online sono infatti diversi, il primo sicuramente riguarda i costi di gestione, nonché le tariffe all’avanguardia sui bonifici e sul prelievo dei contanti agli sportelli bancomat. Naturalmente ogni convenienza ha l’altro lato della medaglia, in quanto per poter beneficiare di sconti e tariffe agevolate occorre sapersi ben muovere in rete ed essere alquanto pratici nell’internet banking.

Conto corrente online: come scegliere il più conveniente

Anche nel mondo dei conti correnti online ci sono diverse offerte e tariffe, e il miglior modo per poterle esaminare velocemente tutte, anche quelle degli istituti bancari che non si conoscono, è usare i comparatori, come ilcontoonline.com, che offre gratuitamente il servizio di comparazione.

I più noti sono senza dubbio YouBanking, il Conto Corrente Arancio, e BancoPosta Click, che offrono il canone annuale gratuito, bonifici e prelievi gratuiti, nonché, nel caso di YOuBanking, l’imposta di bollo statale a carico della banca.

Anche se queste operazioni, che sono le più utilizzate, sono gratuite, occorre ben studiare il contratto di ogni istituto, in quanto è bene non correre il rischio di pagare poi troppo dei servizi secondari che utilizziamo e che la banca prescelta fa pagare molto. L’esame sul risparmio su un conto corrente online va infatti fatto in base a tutto l’utilizzo che vi si fa.

Solitamente le zero spese sono per esempio per i bonifici effettuati online, mentre se vi si reca allo sportello la stessa operazione costa molto, e di conseguenze è bene sapere che allo sportello, se si ha un conto corrente online, ci si deve andare il meno possibile.

Per esempio il BancoPosta Click offre bonifici gratuiti online, ma allo sportello costano ben 2,50 euro. Peggio va a chi ha un conto corrente online con Monte dei Paschi di Siena che fa pagare un bonifico da sportello al bellezza di 5,50 euro, costo esorbitante assolutamente da evitare.

Conto corrente online: quanto costa prelevare dallo sportello?

Anche il prelievo di contanti allo sportello potrebbe nascondere insidie, per esempio con YouBanking si paga 1,00 euro di commissione, e Monte dei Paschi di Siena richiede ben 5,20 euro.

Lo stesso discorso può riguardare gli sportelli bancomat, che sono gratuiti se si tratta di quelli dello stesso istituto, ma possono costare anche 2 euro, cosa quindi assolutamente da evitare se si vuole risparmiare su un conto corrente, in quanto tutto ciò che si guadagna sul canone annuale si rischia di doverlo poi pagare sui prelievi che si fanno durante l’anno, rischiando di pagare più di quanto si era risparmiato.

Conto corrente online: i consigli da seguire

Se si opta per avere un conto corrente online è quindi bene seguire questi piccoli accorgimenti, ovvero cercare di non prelevare mai allo sportello se non per cause di forza maggiori e se non si è obbligati a farlo, lo stesso discorso vale sui bonifici, da fare esclusivamente in rete (ricordate che si possono pagare altrimenti anche 5,50 euro), e sugli ATM (sportelli bancomat) che possono far pagare pesanti commissioni se non sono quelli del proprio istituto.

Comments are closed.

Post Navigation