Posti da visitare in Turchia: dove si trova, quali sono i posti da visitare?

http://www.25alsecondo.it/?p=969

Se il turista fosse un’occupazione essa sarebbe il lavoro più bello del mondo dato che si può viaggiare dove si vuole anche se ci si sta per pochi giorni e l’esperienza sarà sempre unica a seconda della destinazione in cui si desidera andare.

Visitare l’Italia è un conto, ma anche andare all’estero è un’emozione unica e insostituibile, soprattutto per visitare le grandi capitali viste sempre di sottofondo a film e telefilm e una delle mete che in molti ultimamente scelgono da visitare è la Turchia.

Scopriamo insieme dove si trova questo posto e quali sono i luoghi di maggiore interesse da visitare.

Dove si trova la Turchia?

La Turchia si trova precisamente accanto alle isole greche dalla parte occidentale, è anche collegata alla Bulgaria, dalla parte sud è bagnata dal Mar Mediterraneo e verso sud ovest tocca la Siria, l’Iraq e l’Iran. A est invece confina con l’Armenia e la Georgia, a nord è bagnato da un altro mare chiuso che è il Mar Nero.

La capitale si chiama Ankara ed è una delle più grandi città anche per numero di abitanti che sono 4.850.780, essi sono chiamati turchi e quasi tutti sono di religione musulmana, ma sono presenti anche piccoli quartieri in cui la religione è cristiana ortodossa, ebrea, mentre altri ancora sono atei.

La moneta ufficiale è la lira turca, quindi va cambiata prima in caso di visita a questo Stato.

Nella storia si ricorda della Turchia soprattutto per Istanbul, città che ha cambiato più volte nome, nel 659 a.C. si chiamava Bisanzio, poi Nuova Roma, dal 330 al 1453 d.C., per via dell’Imperatore Romano Costantino, fu nominata Costantinopoli, anche solo La Città (o Polis), Città dell’islam, Città di Michele, Città di Cesare, Città d’Oro, Città millenaria, fino a Istanbul.

Nonostante sia una città piena di fascino ultimamente è ritenuta anche pericolosa a causa della criminalità che è cresciuta col tempo e quindi è meglio visitare le diverse città in gruppi abbastanza numerosi.

Quali sono i posti da visitare?

  1. Pammukkale – Hierapolis: Patrimonio dell’Umanità sono le “Cascate bianche” (in turco “Pammukkale“) sono piccole e numerose cascate circondate da calcare completamente bianco. Per gli abitanti del luogo rappresentano uno delle più grandi fonti termali che si estende per 2 km e alte 150 m, è possibile fare un bagno e rilassante circondati dalla natura. Questo paradiso si trova a Hierapolis (o Ierapolis) in provincia di Denizli, nella parte sud-est della Turchia.
  2. Efeso: vicino alla costa bagnata dal Mar Egeo, è presente il tempio di Artemide, dea della caccia e della luna, sorella gemella del dio Apollo per i Greci. Rappresenta una delle sette meraviglie antiche del mondo, questo posto è ancora in perfette condizioni e visitabile e può ospitare ben 25.000 spettatori.
    Si trova a Efeso situata al centro delle coste a est della Turchia.
  3. Basilica di Santa Sofia: cattedrale che si trova a Istanbul, fu costruita dall’Imperatore Romano Giustiniano nel VI secolo d.C. La cupola è una delle più grandi al mondo, infatti misura 31 m di diametro grazie all’ingegneria romana.
    Nel 1204 venne saccheggiata dai Crociati e quando venne ricostruita diventò una moschea, dal 1935 è un museo molto visitato.
  4. Camini delle fate: esse sono delle particolari e curiose formazioni rocciose naturali, sono il risultato di eruzioni vulcaniche che hanno reso queste rocce simili ad alberi, oppure camini, con in cima uno strato di roccia magmatica chiamata tufo. Si trovano a Göreme, in provincia di Cappadocia, essa si trova quasi al centro del territorio turco.
  5. Castello di San Pietro: fu costruito dai Crociati nel XV secolo e rappresenta una delle più belle strutture di epoca medievale, ora è un museo di Archeologia Subacquea. Si trova vicino al porto di Bodrum nella zona sud ovest e confina con la Siria.