Vacanza in Toscana: mete e itinerari

http://www.25alsecondo.it/?p=1996

Ricca di storia, arte, natura e cultura eno-gastronomica, la Toscana è tra le regioni italiane più visitate dai turisti di tutto il mondo. E, del resto, le meraviglie che questa terra speciale è in grado di offrire ne fanno una delle mete che non possono mancare nel programma di viaggio.

Data la varietà e la moltitudine dei siti di interesse, stilare una classifica delle mete più belle è davvero arduo ma, soprattutto se si hanno pochi giorni di vacanza a disposizione, occorrerà necessariamente informarsi con anticipo in modo da assicurarsi una visita dei luoghi imperdibili. Vediamone alcuni.

Siena

La città di Siena, malgrado sia spesso considerata di livello inferiore a Pisa e Firenze, è in realtà un must per chi visita la Toscana. Caratterizzata da un fascino storico senza eguali, che pervade tutte le vie della città, Siena è famosa ovunque nel mondo soprattutto per il Palio, manifestazione che si svolge ogni anno il 2 luglio e il 16 agosto. Tra i luoghi più caratteristici ricordiamo la Cattedrale, Piazza del Campo e la Torre del Mangia, torre civica del palazzo comunale.

San Gimignano

Una perla per gli amanti della storia e del buon cibo è certamente San Gimignano, splendido borgo medievale ricco di case ed edifici storici. Da non perdere le tre piazze più importanti (del Duomo, delle Erbe e della Cisterna), immerse tra la moltitudine di stradine e vicoli del centro storico. La città offre locali di ogni genere e cantine ove è possibile assaporare cibi e vini unici in grado di farvi immergere totalmente in questa straordinaria terra. Molto famosi, in particolare, sono i piatti a base di formaggi, affettati e carne che potranno essere gustati anche presso vere e proprie aziende vinicole. Se avete qualche giorno in più a disposizione, meritano una visita anche i Musei Civici.

Volterra

Un posto incantevole dal sapore tutto etrusco è Volterra, antico borgo ricco di bellezze storiche e artistiche e anch’esso in grado di offrire la possibilità di tour enogastronomici agli amanti del buon vino e del buon cibo. A piedi percorrete le stradine suggestive di questo borgo e raggiungete il centro ove troverete il Palazzo dei Priori, ricco di affreschi risalenti al Medioevo e arricchito da un campanile dal quale si possono ammirare panorami naturali mozzafiato e sconfinati, dominati dalle colline toscane.

Regione del Chianti

Tutta la Regione del Chianti, a pochi chilometri da Firenze, è costellata di vigneti e ulivi. Tappa obbligata per gli amanti del vino di qualità, consente di scegliere tra vari itinerari, tutti all’insegna del relax e del buon bere: la Val di Pesa, passando per Tavarnelle, San Casciano e altri splendidi paesini caratteristici, oppure il percorso classico che incrocia Castellina e Greve in Chianti. In tutta l’area vi sono stradine di campagna percorribili sia in automobile che in bicicletta all’insegna della natura e dell’aria buona.

Le isole

Una giornata in barca tra l’Isola del Giglio e l’Isola d’Elba vi consentirà di esplorare l’arcipelago toscano con la sua natura e la sua storia. Acqua cristallina circondata da un contesto naturale unico nel suo genere è ciò che troverete al Giglio. Degna di nota la piccola Isola di Giannutri ove è possibile visitare una villa romana e passeggiare attraverso sentieri selvaggi. Ricca di piccole insenature e calette, spiagge magnifiche e ottimi ristorantini è l’Isola d’Elba, ove Napoleone trascorse l’esilio. Durante la crociera tra le isole toscane, una visita meritano anche l’Isola di Montecristo, riserva naturale visitabile con un permesso speciale, e Pianosa, sede di un ex carcere.