Vacanze all inclusive: di che cosa si tratta, vantaggi e svantaggi

http://www.25alsecondo.it/?p=1419

Una vacanza All inclusive è una strategia di marketing apprezzatissima dai turisti, ma anche molto usata dai villaggi vacanza, crociere e compagnie aeree.

Cosa indica il termine “Alla inclusive”? Diciamo che forse, per molti versi, c’è qualcosa di “truffaldino”. Un utente potrebbe pensare che nel pagamento ci sia una serie di servizi di alta qualità, ma poi andiamo ad avere brutte sorprese. Mentre in altre circostanze, proprio quando parliamo di compagnie che sono molto giovani, si potrebbe avere un’esperienza realmente al top della qualità.

Di solito ci sono dei pacchetti che si suddividono in:

  • Viaggio e hotel
  • Un viaggio, hotel e attività
  • Viaggio, hotel e seconda località

Ci sono diversi pacchetti che possono poi essere diversificati in base alle collaborazioni che si stipulano tra agenzie e villaggi.

Ci sono dei vantaggi da approfittare nelle Vacanze all inclusive

I vantaggi che si hanno con i pacchetti All Inclusive sono quelli di poter avere dei prezzi bassi per una serie di attività proposte. Aspettate che diamo dei chiarimenti. Praticamente, facendo due conti, se andiamo ad acquistare il biglietto di andata e ritorno del viaggio e magari poi prenotiamo in un albergo che ci piace, il prezzo potrebbe essere molto alto.

Questo vuol dire che la vacanza ci costa enormemente. Magari è anche per questo che tanti utenti sono interessati e continuamente alla ricerca delle offerte dei pacchetti All inclusive. Proprio usando questo tipo di “strategia” di interesse che viene usato da villaggi turistici e compagnie aeree, che si ha un aumento dei viaggi in bassa stagione. Diciamo che ci si guadagna tutti. Le località turistiche hanno sempre il boom di utenti, c’è una buona economia interna e i turisti si divertono.

Parliamo anche degli svantaggi

Attenzione che non ci sono solo i vantaggi per quanto riguarda i pacchetti All Inclusive. Infatti, ci molti turisti che sono comunque rimasti altamente delusi da questo tipo di metodo di viaggiare. Una vacanza dove possiamo trovare:

  • Volo di andata e ritorno
  • Soggiorno in Hotel

Vuol dire che il volo potrebbe essere in classe turistica, quindi non proprio comodissimo e il soggiorno in hotel non ha colazione, pranzo o cena inclusa nel costo. Già qui si nota che forse potrebbe non essere molto conveniente.

Inoltre, un’altra cosa che occorre valutare negli All Inclusive, vale a dire le attività a pagamento. Una volta che si giunge in una località turistica, è possibile che siano molte cose da visitare, ma che sono tutte a pagamento.

Altro punto dolente riguardano spesso i viaggi in autobus. In questi viaggi ci sono delle cose da visitare, ma dove poi ci portano in alcune attività a pagamento ed altre che sono gratuite. Altro piccolo inganno che si deve valutare.

Come trovare le offerte?

Le offerte All Inclusive si possono trovare sia su siti specializzati, tramite dei Groupon, presso le agenzie di viaggio o presso le compagnie aeree. In bassa stagione troviamo sempre tantissimi pacchetti completi e spesso che sono anche per mete turistiche all’estero. Proprio in questo “momento” si dovrebbe approfittare delle occasioni All Inclusive.