Quali sono le città più belle del Portogallo?

http://www.25alsecondo.it/?p=416

Il Portogallo è uno dei Paesi europei probabilmente tra i più considerati a livello turistico: offre bellezza– con le sue città e con i suoi panorami che si affacciano sull’Oceano Atlantico- e la possibilità di viaggiare in modo economico.

Le città portoghesi da non perdere assolutamente

Quali sono le città più belle del Portogallo? Ovviamente non ci è possibile elencarle tutte, ma è possibile distinguerne alcune che si evidenziano non solo per bellezza ma anche per la particolarità dei luoghi:, tralasciando in questa sede la capitale Lisbona:

  • Sintra: facilmente raggiungibile perché poco distante da Lisbona, è una delle città più caratteristiche che siano conosciute a livello europeo. Patrimonio dell’Unesco dal 1995 grazie al suo paesaggio culturale, Sintra è stata la residenza estiva dei sovrani del Portogallo. Le sue bellissime architetture ed il suo paesaggio non ha mancato di incantare molti artisti e scrittori del passato, tra cui Lord Byron;
  • Óbidos: nel distretto di Leira si trova la particolarissima cittadina di Óbidos, che deriva il proprio nome dal termine latino oppidum(fortezza). Il motivo si scopre subito: il centro abitato è cresciuto all’interno di una vera e propria cinta muraria. Qui si trovano un castello– costruito nel XIII secolo e oggi trasformato in hotel- e le casette caratteristiche del centro cittadino (bianche con i bordi verdi/blu e ricche di fiori alle balconate);
  • Porto (Oporto): a nord, nel distretto di Porto, si trova l’omonima città he nasce sulla riva del fiume Douro, uno dei principali corsi d’acqua del Portogallo. Proprio la valle del Douro permette di produrre un tipo di uva da cui si ricava il famoso “Vinho do Porto”. Il centro storico della città, con il quartiere della Ribeira (un quartiere arroccato in collina e percorso da strade strette e ripide), è stato dichiarato Patrimonio Unesco. In città si possono visitare una ventina di musei e diversi monumenti; imperdibile, per tutti gli appassionati, la visita allo stadio della società calcistica più importante della città, cioè il Porto;
  • Èvora: la cittadina, situata geograficamente al centro del Paese e capoluogo della regione dell’Alentejo, è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco nel 1986. È la meta ideale per tutti coloro che amino visitare le bellezze architettoniche di una città, ed Èvora in questo è davvero molto ricca: ad edifici costruiti in stile gotico, rinascimentale, barocco, neoclassico ed altri, si aggiunge la possibilità di vedere anche i resti archeologici di un tempio romano di età augustea. Il sito della città, infatti, è occupato dall’uomo sin dalla preistoria e vanta, perciò, la possibilità di esibire una storia ricchissima ed entra di diritto nel novero di questo breve elenco delle città più belle del Portogallo.