Aprire un conto corrente spesso è sinonimo di costi elevati e spese annuali ed è quasi impossibile farlo senza un bonifico di riconoscimento da una banca tradizionale.

La domanda è, quindi, come possono i disoccupati aprire un conto corrente senza l’accredito dello stipendio mensile? A questo proposito Poste Italiane offre l’opportunità di operare sia in sede che online con il conto Bancoposta click.

Conti correnti a costo zero: Bancoposta click

Bancoposta click è il conto corrente a zero spese dedicato a chi utilizza principalmente  Internet. Ideale per coloro che non hanno uno stipendio da accreditare ma la sola necessità di depositare i propri risparmi. Infatti, il conto Bancoposta click non prevede costi per la relativa carta bancomat, nè spese di apertura, chiusura o canone annuale. Gratis anche i bonifici in uscita fino a 15 mila euro.

Come anticipato in precedenza, il conto Bancoposta click ti permette di operare sia nella filiale di riferimento che online. Il grosso merito di questo innovativo conto rispetto ad altri, è che, grazie alla sua duplice natura, è possibile aprirlo anche senza il bonifico di riconoscimento di un altro istituto finanziario.

Conti correnti per disoccupati: come funziona il Bancoposta click?

Il Bancoposta click ti permette di essere operativo sia in filiale che in rete accedendo al suo servizio anche senza il bonifico di riconoscimento di un altro istituto tradizionale.

Infatti, se non possiedi un altro conto corrente bancario, Poste Italiane ti permette di consegnare l’apposito modulo compilato, scaricabile dal sito, presso le sue filiali.

Chi, invece, ce l’ha già potrà effettuare semplicemente il classico bonifico di riconoscimento all’iban presente sul portale di Poste Italiane in modo da terminare l’attivazione del conto direttamente in rete.

Ad onor del vero, anche altre banche online come Ing Direct con Conto corrente Arancio o Che Banca, hanno predisposto diversi sportelli fisici nelle principali città.

Ma il gran numero di filiali di Poste Italiane disponibili sul tutto territorio e la fiducia oltre che l’esperienza che offre, ci inducono a segnalare Bancoposta click come conto di riferimento per chi avesse l’esigenza di aprirne uno con queste caratteristiche.

Bancoposta click: condizioni contrattuali

Il conto è gratuito: numerosi servizi sono a costo zero. La carta Postamat appartiene al circuito Mastercard e puoi effettuare versamenti e prelievi presso tutti gli uffici postali.

E’ sicuro. Infatti il token mobile rilasciato da Poste Italiane ti  permette di operare con one time password in totale sicurezza.

Comments are closed.

Post Navigation