Gli artisti più famosi della musica trap italiana

http://www.25alsecondo.it/?p=841

La trap è un genere musicale sorto all’interno del sud degli Stati Uniti d’America, appartenente ad un sottogenere dell’hip hop, fortemente sviluppatosi nel corso degli anni 2000. La trap è giunta odiernamente anche in Italia, vantando diversi artisti famosi promotori di uno stile particolarmente in voga soprattutto tra i giovani. I testi di questo genere si caratterizzano in tematiche cupe e spesso minacciose, incontrando spesso diverse critiche da parte della società odierna, traendo ispirazione dai disagi legati alla vita in strada, trattando di problematiche quali abuso di sostanze stupefacenti, violenza e crimini. Ma quali sono i cantanti italiani più famosi appartenenti al genere trap? Scopriamolo insieme all’interno dei paragrafi successivi!

Gli artisti italiani della trap

Tra i più giovani sta spopolando il genere della trap, legato al sottogenere della musica hip hop, influenzata dalle origini del Sud America, dalla complessità dei testi e dalle tematiche sociali particolarmente minacciose e violente. Il termine ‘trap’ deriva da ‘trap house’, in stratta correlazione con gli immobili abbandonati sul territorio americano dove si effettuano vendite illegali di sostanze stupefacenti.

Sfera Ebbasta

Uno dei musicisti trap più famosi a livello italiano, recentemente coinvolto nella tragedia legata alla discoteca di Corinaldo, risulta essere Sfera Ebbasta. Gionata Boschetti, vero nome dell’artista, continua a spopolare tra i giovani grazie al suo stile diretto, forte di un successo a livello sia nazionale che internazionale, attualmente presente nella classifica top 100 mondiale della piattaforma streaming Spotify.

Ghali

Il trap Ghali, nato a Milano di origini tunisine, si avvicina al mondo musicale italiano fondando il gruppo Troupe d’Elite nel 2011. Dopo aver aperto i concerti del rapper Fedez la fama di Ghali lo ha velocemente portato tra le prime posizioni in campo trap, particolarmente apprezzato dal pubblico per la sua capacità di integrare romanticismo unito alle tematiche sociali odierne all’interno dei suoi testi.

Dark Polo Gang

Il collettivo musicale trap romano Dark Polo Gang, formata dai componenti Tony Effe, Wayne Santana, Dark Pyrex e Dark Side, si è ritagliato un posto all’interno delle classifiche musicali dal 2015, continuando ad incrementare consensi sino al periodo odierno basando i propri testi su tematiche quali droga, donne e denaro.

Tedua

Il trap Tedua, di origini genovesi, è giunto al successo nel 2016 grazie all’album ‘Orange County’, differenziandosi dal resto dei ‘colleghi’ grazie alla sua particolare attenzione per i testi influenzati anche dalle tradizioni della sua città natale, dimostrandosi un artista eclettico.

Achille Lauro

Il trap Achille Lauro viene riconosciuto soprattutto per via dei suoi tatuaggi sul volto, spesso oggetto di critiche, di origini romane, giunto al successo nel 2014. Il filone musicale della trap di Lauro trae origine dal genere Samba Trap, inventato dallo stesso cantante insieme all’amico e produttore Boss Doms.