L’amore è un sentimento bellissimo ed è uno degli aspetti migliori della vita. E’ un’esperienza unica, la più bella che una persona possa vivere. Quando sei innamorato tutto acquista un senso, l’umore è sempre alto e il cuore pieno di gioia.

Sono, infatti, tutte queste sensazioni positive a creare una sorta di dipendenza: quando perdiamo la fonte di questo benessere, non è facile tornare alla vita di prima.

Ossessioni amorose: cosa sono?

L’amore è bellissimo, ma come tutte le cose belle della vita, va affrontato con  «moderazione».

A volte, però, la “magia” finisce lasciando il posto ad una nuova e fredda realtà. Sì, fa male ma è capitato a tutti almeno una volta nella vita. Non ti preoccupare se l’angoscia e le tristezza ti assalgono, è tutto normale!

Parliamo di ossessione amorosa quando non fai altro che pensare al partner ormai perduto, quando non riesci più a divertirti perchè il tuo pensiero è fisso su di lui, quando nemmeno gli amici più cari riescono a distrarti. Per non parlare, poi, delle ore spese a controllare ogni suo passo sui social network: scorri instancabile il suo profilo Facebook per capire quali sono i suoi pensieri adesso e cosa sta facendo…senza di te.

Se ti rivedi in quanto scritto, allora sì, sei caduta anche tu nella trappola delle ossessioni amorose.

Liberarsi dalle ossessioni amorose: consigli utili

La prima cosa da fare, e sicuramente anche la più difficile, è accettare il cambiamento. Soprattutto quando ciò che avevi prima era rasserenante e comodo. Devi affrontare la perdita e riuscire ad andare avanti, imparare a farcela anche da sola.

Hai vissuto prima di conoscerlo e continuerai a farlo: accetta che ci sarà un futuro per te e fai di tutto per renderlo il più bello possibile.

Se sei  sempre lì a rimuginare sul passato, su cosa è andato male e cosa poteva essere diverso, prendi carta e penna e fai uno schema dei pro e dei contro: non sottovalutare il potere di questa lista, spesso apre la mente.

Non riesci a ricordare i contro? Allora ripensa a tutti i momenti difficili che avete trascorso, alle litigate e, soprattutto, ai motivi per i quali la vostra storia è finita.

Tali riflessioni ti aiuteranno a liberarti di questo amore ossessionante più facilmente. Non mentire a te stessa: è difficile andare avanti e dimenticare, ma puoi farcela!

Superati i primi periodi, la strada sarà tutta in discesa… .

Comments are closed.

Post Navigation