Khalil Gibran: ecco quali sono le frasi più famose

http://www.25alsecondo.it/?p=1253

Vi siete chiesti come mai i poeti, quelli che hanno scritto testi immortali, ma anche cantanti dichiarati tali, hanno appassionato ed appassionano centinaia di generazioni? Perché ci dichiarano delle verità rivelate, dove tutti ci rispecchiamo, ma che non sempre accentiamo, come l’amore ad esempio.

Uno degli autori che hanno caratterizzato il 1900 è Khalil Gibran. Le sue parole, pochi termini che pungono il cuore e l’animo, sono attualissime. Un poeta che ha rispecchiato le caratteristiche delle persone, in emozioni ben descritte.

Le frasi più famose, che sono realmente attualissime nella società attuali, sono rivolte alla ricerca di qualcosa che è un’idea e non è reale. Spieghiamo quest’affermazione proprio usando una celebre frase di Khalil Gibran, cioè:

  • “A volte un uomo cerca un tesoro in luoghi lontani, e non si accorge che esso è già in suo possesso”.

L’amore è nel tutto, il tutto è amore

Nella sua lunga vita, Khalil Gibran, ha sempre annotato e trascritto le sue emozioni che spesso lo struggevano, regalando perle di saggezza. Un aiuto per coloro che, trovandosi nella sua stessa situazione, potevano ricevere un aiuto morale.

L’amore è spesso il protagonista delle sue opere. Un amore puro, per certi versi elementare e umile, semplice, ma perfetto.

Tra le frasi più celebri di Khalil Gibran, troviamo:

  • Amore e dubbio mai si sono rivolti la parola

Ciò indica che chi ama non ha mai dubbi, solo chi non ama può provare rabbia o gelosia, nati dal seme del dubbio.

  • Ascolta la tua donna quanto ti guarda, non quando ti parla

Una frase che contiene una verità immemore, provata da molti uomini sposati e fidanzati quando sono poi rimproverati, in modo muto, da mogli e fidanzate.

  • È strano come tutti difendiamo i nostri torti con più vigore dei nostri diritti

Passando una mano sulla coscienza, meglio ammettere che questo è vero. Tutti vogliamo avere ragione, specialmente quando si sa di avere torto, ma non ci si vuole sentire colpevoli.

Le poesie, la visione della vita di Khali Gibran

Sottolineiamo che proprio le poesie sono la parte che evidenza come l’amore fosse la musa di Khalil Gibran.

Tra le sue poesie immemori, che oggi solleticano il cuore e fanno sognare gli animi più romantici, troviamo “te”. Il testo recita:

“Farò della mia anima uno scrigno
per la tua anima,
del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene.
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l’eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.”

Grandi immagini, scenari secolari, che cambiano con le stagioni, come cambia il nostro animo verso la persona che si ama.

Aforismi di Khali Gibran

Ci sono poi gli aforismi, cioè quelle poche parole, mini frasi, che nascondo sempre un “insegnamento”. Tra i più filosofici, che sono anche famosissimi, citiamo:

  • Il desiderio è metà della vita; l’indifferenza è metà della morte

  • Il grand’uomo ha due cuori: uno sanguina, l’altro sopporta

  • Datemi il silenzio e sfiderò la notte

Aforismi perfetti che, come ogni insegnamento, si nota il tormento!