Latest from

Benessere

Read Article

Quali sono i trattamenti che si possono fare dal dentista? Ecco un approfondimento

Andare dal dentista può essere intimidatorio o spaventoso per molte persone. Il suono del trapano, le macchine a raggi X, le grandi poltrone – tutto può essere un po’ travolgente. Se sai a cosa potresti andare incontro, però,...

Read More...
More Benessere...
Latest from

Economia

Read Article

Procuratori dello Stato: di che cosa si occupano? Come si diventa tali?

Fare degli studi in giurisprudenza consente di poter avere diversi compiti che vengono assegnati in ambito giuridico, uno di questi è il procuratore dello Stato. Una professione di rilievo che ci porta ad avere realmente delle varianti...

Read More...
More Economia...
Latest from

Vacanze

Read Article

Lecco: quando andarci, cosa visitare, lago e popolazione

Cosa c’è da vedere a Lecco, città che è una delle più influenti e importanti della Lombardia? Quando si pensa ad organizzare una vacanza, si pensa sempre a quali sono le città storiche più belle e famose. Mai notato che nelle città con...

Read More...
More Vacanze...
Latest from

Animali e natura

Read Article

Bracco francese dei Pirenei: cosa si sa di questo cane da ferma? Dove trovarlo?

I cani sono divisi in razze, ma perfino in “utilità” perché essi hanno delle doti nascoste che sono realmente uniche. Esistono i cani da caccia, da punta, da ferma e da compagnia. Una razza che rientra nel gruppo numero 7, dove si...

Read More...
More Animali e natura...

Lecco: quando andarci, cosa visitare, lago e popolazione

Lecco: quando andarci, cosa visitare, lago e popolazione

Cosa c’è da vedere a Lecco, città che è una delle più influenti e importanti della Lombardia? Quando si pensa ad organizzare una vacanza, si pensa sempre a quali sono le città storiche più belle e famose. Mai notato che nelle città con densità notevole di turismo si vivono sempre male le proprie vacanze?

Troppa gente, costi alti, aumenti sconsiderati e poi non si apprezza mai il reale fascino di monumenti e natura. Tuttavia Lecco è una città che merita un’attenzione particolare. Infatti è qui che c’è l’opportunità di visitare il suo famoso lago.

Compagnia aerea polacca: quando è nata la Lot? Che voli effettua?

Compagnia aerea polacca: quando è nata la Lot? Che voli effettua?

Lo sviluppo economico passa attraverso alla velocizzazione del trasporto delle Merci. Una Nazione diventa importante e con una propria identità economica direttamente quando possiede una propria linea o compagnia aerea. Infatti è per questo che si cerca di difendere la propria linea nazionale, com’è capita per l’Italia.

Le prime ad avere delle compagnie aeree sono state le Nazioni in via di sviluppo intorno al 1900, poi il cambio della richiesta economica ha modificato enormemente la realtà del trasporto mercantile. Pensate che in Polonia, Nazione con indubbie difficoltà economiche, possiede una delle compagnie più vecchie d’Europa, cioè la LOT.

Traghetti Open Deck per la Sardegna: le cose da sapere

Traghetti Open Deck per la Sardegna: le cose da sapere

Traghetti Open Deck e campeggio a bordo: di cosa si tratta?

Se viaggi con il tuo camper o roulotte e stai cercando i traghetti per la Sardegna ti sarà sicuramente capitato di leggere del servizio di Open Deck ossia ponte aperto. Quest’ultimo, conosciuto anche con il termine Camping on board consente a chi lo desidera di effettuare la traversata a bordo del proprio veicolo, sia esso un camper o una roulotte. Questa soluzione è infatti pensata dalle compagnie di navigazione per garantire massimo comfort soprattutto alle famiglie con bambini o ai clienti che desiderano portare con sè il proprio animale domestico. Selezionando tale servizio è quindi possibile pagare esclusivamente la tariffa del passaggio ponte (per ciascun passeggero) e la tariffa del veicolo. Durante le ore di navigazione potrai poi accedere al tuo camper o alla tua roulotte per dormire o riposarti ma allo stesso tempo usufruire di tutti i servizi presenti a bordo come bar, ristorante, area relax, piscina, ecc.

I vantaggi dei traghetti Open Deck

Il vantaggio principale quando si scegliere l’opzione di campeggio a bordo è quello di non dover acquistare alcuna sistemazione (cabina, poltrona, ecc…) e poter accedere in qualunque momento ai propri effetti personali, al proprio letto e ai propri servizi igienici (nel caso in cui il veicolo ne sia provvisto). Grazie all’opzione camping on board potrai posteggiare il tuo veicolo in un’area attrezzata all’aperto e riservata a camper e roulotte. La stessa zona non può infatti essere occupata da auto, moto e furgoni.
Se scegli questa modalità per il tuo viaggio devi assicurarti di rispettare tutte le disposizioni in materia di sicurezza fornite dalla Guardia Costiera per ciò che concerne il campeggio a bordo. Più in particolare devi sapere che tale servizio è attivo esclusivamente dal 1 Aprile al 30 Settembre. Non solo, nell’area Open Deck potranno accedere esclusivamente camper o auto (con roulotte) non alimentate a benzina. Inoltre il tuo veicolo non potrà essere collegato alla rete elettrica di bordo e non potrai cucinare con bombole a gas o con fornelli elettrici. Le regole stabiliscono che non potrai altresì fumare o tenere il mezzo in moto. Infine, tra le direttive della Guardia Costiera vi è la possibilità che il comandante decida, in caso di condizioni marine avverse, di limitare l’accesso alla zona e che quindi i passeggeri siano tenuti a restare presso le zone interne del traghetto. In ogni caso, è consigliabile consultare sempre le indicazione della compagnia marittima con cui si viaggia. Non solo, affinché non sopraggiungano inconvenienti durante il viaggio dovrai, al momento della prenotazione, dichiarate la tipologia di alimentazione e le misure dei veicolo.

Quali sono le compagnie marittime per la Sardegna con servizio Open Deck?

L’unica compagnia marittima che al momento offre, sui traghetti per la Sardegna, il sevizio Open Deck è Moby. Tuttavia i posti disponibili sono limitati, pertanto dovrai prenotare con anticipo. Anche in questo caso dovrai assicurarti di rispettare tutte le regole imposte dalla Guardia Costiera e da Moby. Le rotte sulle quali potrai scegliere la modalità camping on board sono Piombino-Olbia e Olbia-Piombino.

Dove prenotare il traghetto Open Deck per la Sardegna?

Prenotare il tuo biglietto per il traghetto per la Sardegna con la soluzione camping on board è molto semplice. Dovrai collegarti al sito https://it.netferry.com/ e scegliere la compagnia marittima che offre tra le diverse opzioni quella Open Deck. A questo punto basterà scegliere il giorno e l’ora della traversata, inserire il numero e l’età dei passeggeri, selezionare come veicolo il camper o auto+roulotte e infine inserire le misure richieste. Per completare l’acquisto dovrai inoltre fornire i dati dei passeggeri e se necessario specificare il tipo di alimentazione del veicolo. In pochi istanti potrai visionare il preventivo e completare l’acquisto online. In breve tempo riceverai il riepilogo dell’acquisto che ti permetterà, una volta raggiunto il porto di partenza, di ritirare i tuoi biglietti e procedere con l’imbarco. Ricorda che, se prenoterai il servizio di veicolo in Open Deck dovrai presentarti al porto con almeno 3 ore di anticipo rispetto alla partenza. In ogni caso è consigliabile consultare il sito ufficiale della compagnia di navigazione per ottenere tutte le informazioni necessarie circa il servizio, le operazioni di imbarco e sbarco ma soprattutto per ciò che concerne le regole da rispettare a bordo nell’area dedicata ai camper e alle roulotte.

Imitatrice di Belen: come si chiama? Quanti anni ha? A che programma ha partecipato?

Imitatrice di Belen: come si chiama? Quanti anni ha? A che programma ha partecipato?

Belen Rodriguez è una famosa e nota showgirl italiana. Quando si è famosi si diventa poi una delle prede preferite di comici e imitatori. C’è chi ha costruito la sua carriera comica accentuando e ironizzando altri personaggi famosi. Virginia Raffaele è una delle comiche che, negli ultimi anni, si è costruita una carriera in ascesa.

Comica di tutto rilievo, ma che non studia dialoghi e monologhi, semplicemente imita, ironica e accentua i difetti altrui. Riconosciuta come l’imitatrice di Belen Rodriguez.

Come si scrive: d’accordo, dopodichè e dappertutto

Come si scrive: d’accordo, dopodichè e dappertutto

Spesso si sentono queste domande: d’accordo come si scrive?dopodichè come si scrive? dappertutto come si scrive? In alcuni casi non vi è una risposta univoca, andiamo a vedere nel dettaglio come si scrivono queste parole e cerchiamo di scoprire perché è sempre più difficile per le persone comprendere la corretta modalità di scrittura.

Quali sono i trattamenti che si possono fare dal dentista? Ecco un approfondimento

Quali sono i trattamenti che si possono fare dal dentista? Ecco un approfondimento

Andare dal dentista può essere intimidatorio o spaventoso per molte persone. Il suono del trapano, le macchine a raggi X, le grandi poltrone – tutto può essere un po’ travolgente. Se sai a cosa potresti andare incontro, però, la tua esperienza sarà molto più facile da gestire.

Sono tantissimi i motivi per i quali recarsi dal dentista, ma ci sono alcune procedure comuni che tutti dovrebbero conoscere. Ecco i trattamenti più comuni che si possono fare dal dentista, come indicato dallo studio dentistico Grimaldi a Bologna.

Materia alternativa: ecco cosa insegnare al posto della religione

Materia alternativa: ecco cosa insegnare al posto della religione

Lo studio della religione cattolica nelle scuole italiane è al centro, da qualche anno, di diverse discussioni. La domanda principale è: come si può imporre lo studio di una religione in una Nazione che è policulturale?

C’è poi anche un altro dilemma, vale a dire quello del perché si deve pagare un insegnate e poi “sprecare” ore di studio scolastico per una materia che non ha alcun utilizzo per la costruzione di una professione o altro? Le domande sono molte, ma non vogliamo dilungarci in questo tema.

Parliamo di una cosa più pratica è funzionale, vale a dire la materia alternativa alla religione. I genitori possono scegliere di esentare i propri figli da questo orario. Le scuole sono dunque obbligate a fornire delle assistenze extrascolastiche.

Vero è che molto dipende poi da quali sono gli investimenti economici e la quantità di docenti presenti nell’istituto.

Auguri di laurea: ecco le frasi più belle e utilizzate

Auguri di laurea: ecco le frasi più belle e utilizzate

Raggiungere il traguardo della laurea è un avvenimento che deve essere festeggiato all’interno della vita di un uomo e una donna. Oggi non è facile, specialmente con il problema della DAD e con continui cambiamenti nei crediti formativi e nelle specializzazioni.

Ovviamente ci sono persone che per lo studio sono particolarmente portati ed altri meno. Solo che una volta che si arriva ad avere questo famoso “pezzo di carta legale” tra le mani, è giusto che ci siano delle frasi di auguri da parte di amici, conoscenti e parenti.

Come si fanno gli auguri di laurea? Quali sono le frasi da dire e che parole usare? Non si sa mai che dire perché si teme sempre di essere banali e, quando poi si usano delle frasi scontate, allora era meglio tacere.

San Fortunato Todi: dove si trova questa chiesa? Qual è la sua storia?

San Fortunato Todi: dove si trova questa chiesa? Qual è la sua storia?

Riscoprire dei piccoli luoghi che sono delle gemme da visitare, in Italia, diventa sempre più semplice perché c’è una maggiore attenzione, da parte dei consumatori, verso le realtà storica. L’Italia è e rimane una delle Nazioni considerata Patrimonio UNESCO poiché abbiamo sempre curato i monumenti storici.

Un monumento su cui oggi c’è una maggiore attenzione è la chiesa di San Fortunato Todi. Cosa sappiamo di questo edificio è perché si dovrebbe visitare? Nella sua città natia, cioè la Todi, è un luogo che realmente sovrasta la città e che deve essere visitato per le caratteristiche che la rendono unica.

Parcella stragiudiziale: come si calcola? Che cos’è l’attività stragiudiziale?

Parcella stragiudiziale: come si calcola? Che cos’è l’attività stragiudiziale?

Quando ci si rivolge a un avvocato ci si immagina, il più delle volte, di arrivare in tribunale a discutere la causa. Ma non sempre è così. A volte, infatti, la risoluzione della controversia può avvenire anche in fase stragiudiziale, ovvero appunto senza che si arrivi a una causa e quindi alla sentenza del giudice. Ma in che cosa consiste di preciso l’attività stragiudiziale? Come si calcola in questi casi la parcella stragiudiziale? Ecco le principali informazioni da tenere a mente.

Older Posts
Load More Articles